Gildo Peragallo, ingegnere

 

Personaggi ed Interpreti 
 
Gildo Peragallo, protagonista Giuseppe Carinci
Silvio Peragallo, giglio di Gildo Enrico Dalla Villa
Tagliavacche, amico di Gildo e comandandte di nave Massimiliano Battiston
Ines, giovane orfana Maila Benetti
Teresa, madre di Silvio Teresa Baroni
Climene, padrona della pensione dove alloggia Gildo Raffaella Longhini
Olga, cameriera della pensione Moira Crivellari
Rag. Conti, spasimante di Climene Otello Tromboni
Trucchi, faccendiere  Lucio Duocio

 

Trama

Gildo  Peragallo è un estroso personaggio: ingegnere senza laurea, inventore di astrusi marchingegni, si trova a soggiornare in una modesta pensione di Genova dove  per caso incontra Ines, una giovane orfana, a cui si affeziona.

Gildo non sa resistere al fascino delle sue "spiritose invenzioni", e l'arrivo del fidato amico Tagliavacche gli dà modo di dare il via a un vorticoso turbine di fantasie e situazioni che coinvolge tutti quelli che gli stanno intorno: la "figlia" Ines, il "nipote" Silvio, la "defunta" moglie Teresa,  il fratello sudamericano, la "fidanzata" Climene, il piccolo Paolino e così via…

A  tutto ciò si aggiunge un contrastato amore tra cugini, una improvvisa resurrezione e infine un ambasciatore sempre lontano da casa!

Il lavoro da noi presentato è la trasposizione in italiano dell'omonimo testo scritto in genovese  da Emerico Valentinetti (1886-1960), un dirigente di banca con l'hobby del teatro, per e con Gilberto Govi, che già aveva portato sulle scene altri lavori di questo autore, il più famoso "Pignasecca e Pignaverde" (1927)  e "Nna stissa d'eujo" (Un goccio d'olio, 1928). "Gildo Peragallo" (1949) è una commedia moderna e solida di grande comicità e fantasia. 

Dove abbiamo recitato

Visita la Galleria